La nostra storia

“Siate realisti: chiedete l’impossibile”

Albert Camus

Colaboratorio [Arte in Movimento] nel anno 2010 come un centro senza frontiere, un punto di incontro aperto a ricercatori, accademici, studenti, artisti, istituzioni e pubblico vario interessato alla formazione di uno spazio di apprendimento in rete, flessibile e partecipativo intorno alle parole arte, spazio e movimento. Colaboratorio è il risultato della fusione delle parole “collaborare” e “laboratorio” e vuole diventare uno strumento per generare e condividere conoscenza senza restrizione geografiche e temporali grazie alle tecnologie di internet.

Colaboratorio [Arte in Movimento] s’interessa per la costruzione di mappe di conoscenza collettiva in perenne sviluppo. Internet non è solo una tecnologia, è una produzione culturale in se stessa.  Il suo impatto nel dibattito politico – culturale ed il suo rapporto con la economia, i diritti ed i movimenti sociali si riflette nei cambiamenti che ha esercitato nella catena del valore. La Web 2.0 ha trasformato i modelli di intermediazione e l’intorno legale facendolo diventare più complesso; ridefinendo il concetto di proprietà. Il settore artistico si ha nutrito di questa nuova sorgente. Il potere digitale ha aperto strade a nuovi format artistici, trasformando non solo l’opera artistica ma anche l’intorno fisico dell’artista ed il concetto tradizionale di galleria e atelier.

Il nostro progetto affonda le sue radici nelle caratteristiche della Web: interazione, partecipazione, accessibilità, integrazione e retro alimentazione; vivendoli come una opportunità che ha come scopo principale favorire l’intorno, potenziando la proiezione ed sviluppo delle risorse culturali, attivando il pensiero critico dell’utente; facendolo diventare un’elemento attivo nella creazione del suo intorno.

In tutti questi anni Colaboratorio ha organizzato tre progetti biannuali di arte postale con al partecipazione di più di 300 artisti, ha realizzato 7 mostre internazionali (Italia, Perù e Brasile), ha

Nel anno 2019 Colaboratorio [arte in movimento] abbiamo aperto uno spazio fisico situato nella città di Gravina in Puglia. Questo contenitore alloggia una stamperia, una biblioteca (tematiche: arte in generale, incisione, gestione culturale), le collezioni di arte postale I,II,II del nostro progetto Arte in Movimento ed uno spazio creativo per la realizzazione di laboratori (tematiche: incisione, arte, percorsi benessere e di terapia con utilizzo di tecniche di arti terapie integrata).

Voglio ringraziare i più di 400 artisti ed istituzioni che hanno lavorato insieme a me nella costruzione di questo spazio…

Per una cultura aperta, libera ed accessibile a tutti.

 

Adriana Cordero

Founder Colaboratorio [Arte in Movimento]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...